Trump non vede l’ora di tornare nel 2022

[ad_1]

Da quando ha lasciato la Casa Bianca sabato sera, Donald Trump ha tenuto la sua prima manifestazione, tenendo un discorso da freelance in una fiera nel nord-est dell’Ohio, rivolgendosi a migliaia di sostenitori, l’ex presidente degli Stati Uniti ha definito questa “la prima assemblea nelle elezioni del 2022”.

“Miei concittadini americani, la nostra campagna è tutt’altro che finita”, ha detto Trump al suo gran numero di fan a Wellington, Ohio (una città rurale a 30 miglia a sud-ovest di Cleveland). “In realtà, la nostra battaglia è appena iniziata.”

Trump non ha escluso la possibilità di candidarsi alla presidenza nel 2024. In un discorso sconclusionato di 90 minuti, ha ribadito la sua falsa dichiarazione secondo cui le elezioni del 2020 sono state “rubate” e si è vantato nel suo discorso I risultati del suo stesso governo e ha criticato il suo successore Joe Biden.

“Ha messo l’America per ultima. Abbiamo messo l’America al primo posto”, ha detto Trump. “È molto semplice. Molto, molto semplice.”

“Abbiamo vinto due elezioni”, ha aggiunto Trump riferendosi alle elezioni del 2016 e del 2020, e poi ha lasciato intendere che una terza elezione potrebbe tenersi alla Casa Bianca: “E potremmo dover vincere le elezioni una terza volta. Questo è possibile. “

Il raduno “Save America” ​​di sabato nella contea di Lorraine, Ohio, dove gli elettori della classe operaia bianca nell’area erano soliti sostenere Barack Obama, ma sono diventati più conservatori e favorevoli a Trump negli ultimi anni, lo ha segnato L’ex presidente è tornato in campagna elettorale pochi mesi dopo. Relativamente silenzioso.

Ha snobbato l’inaugurazione di Biden e, dopo il 6 gennaio, la maggior parte delle principali piattaforme di social media, tra cui Twitter e Facebook, sono state bandite quando una folla di suoi sostenitori ha preso d’assalto il Campidoglio degli Stati Uniti e ha interrotto il culto.La certificazione della vittoria del collegio elettorale. La rivolta ha ucciso cinque persone, tra cui un poliziotto del Congresso.

Trump ha appena menzionato l’assedio del 6 gennaio, ma ha continuato a ripetere la sua affermazione non confermata secondo cui le elezioni statunitensi dello scorso anno erano piene di brogli e manipolazioni.

“Bisogna guardare indietro. Abbiamo vinto le elezioni del 2020. Chissà cosa accadrà nel 2024? “L’ex presidente ha detto a “Trump ha vinto! Trump ha vinto!” Dal pubblico.

Trump ha esortato il pubblico a sostenere il suo cosiddetto “Primo patriota d’America” ​​prima delle elezioni di medio termine del prossimo anno, quando sarà contestato il controllo della Camera dei rappresentanti e del Senato degli Stati Uniti.

Trump ha sostenuto diversi candidati prima delle primarie repubblicane, e questi candidati dovrebbero essere fondamentali Metti alla prova la sua influenza duratura Negli elettori del partito.

Sabato, era sullo stesso palco con l’ex aiutante della Casa Bianca Max Miller, che era in competizione con l’attuale deputato repubblicano Anthony González dall’Ohio, che ha votato per mettere sotto accusa Trump in 1 Uno dei 10 repubblicani della Camera che hanno avuto un ruolo nelle rivolte il 6 giugno Trump ha anche sostenuto l’ex lobbista repubblicano del carbone Mike Carey nelle elezioni speciali nei distretti congressuali vicini entro la fine dell’anno.

Sebbene il rally di ritorno di Trump sia stato atteso con impazienza da molti dei suoi fan più ardenti, pochi legislatori repubblicani e altre figure dell’establishment hanno partecipato all’evento di sabato.

Il governatore repubblicano dell’Ohio Mike Devin ha rifiutato di partecipare e il repubblicano Rob Portman, che rappresentava lo stato al Senato degli Stati Uniti, ha anche detto che si sarebbe dimesso alla fine del mandato del prossimo anno.

Invece, Trump è stato presentato sabato sera dai due membri più sgradevoli del Congresso: il rappresentante della Georgia Marjorie Taylor Green e il rappresentante dell’Ohio Jim Jordan. All’inizio di quest’anno, Green è stato espulso dalla sua commissione congressuale per aver sostenuto QAnon e altre teorie del complotto.

Il rally di ritorno di Trump ha avuto luogo presso la Trump Organization e il suo chief financial officer Alan Weisselberg potrebbelberg Affrontare accuse penali Il procuratore distrettuale di Manhattan Cyrus Vance è il più veloce la prossima settimana. Giovedì, gli avvocati dell’azienda della famiglia Trump sono stati avvertiti di possibili addebiti relativi alla contabilità dei benefici accessori della società.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *