TSMC e Foxconn hanno detto che stanno firmando un accordo con il vaccino BioNTech COVID-19 Reuters

[ad_1]

© Reuters. Foto del file: 6 luglio 2021, in un programma a Sant Vicenc de Casteller, a nord di Barcellona, ​​​​Spagna, le siringhe contenenti il ​​vaccino Pfizer-BioNTech vengono poste su un vassoio per combattere la malattia del coronavirus (COVID-19). REUTERS / Alberto

Ben Blanchard e Yimou Lee

Taipei (Reuters)- Il TSMC di Taiwan e la Foxconn hanno dichiarato domenica di essere in procinto di firmare un contratto per l’acquisto del vaccino COVID-19 dalla tedesca BioNTech SE (NASDAQ:), a lungo termine e parte di un processo altamente politicizzato. tiro.

Il governo taiwanese ha cercato per mesi di acquistare vaccini direttamente da BioNTech e ha accusato la Cina di aver rifiutato l’accordo che le due parti avevano firmato all’inizio di quest’anno, sostenendo che Taiwan è il proprio territorio. La Cina nega queste accuse.

Il mese scorso, di fronte alla pressione pubblica sui lenti progressi del programma di vaccinazione di Taiwan, il governo ha accettato di lasciare che il fondatore miliardario Foxconn di Taiwan, Guo Taiming, e TSMC negoziino i vaccini per suo conto. Sarà donato al governo taiwanese per la distribuzione.

TSMC ha dichiarato in una nota: “Ci sono più parti. Siamo in procinto di firmare il contratto. Una volta completato il processo, faremo un annuncio”.

Foxconn ha utilizzato una formulazione quasi identica in una dichiarazione separata. Nessuno di loro è dettagliato.

Entrambe le società sono i principali fornitori di Apple (NASDAQ:).

BioNTech e Fosun non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento.

Un portavoce di Guo Taiming ha dichiarato: “Se ci saranno ulteriori notizie, le spiegheremo formalmente al mondo esterno”. Non ha rivelato dettagli.

In un’intervista con i giornalisti di domenica, il premier Su Zengchang ha affermato solo che sono in corso trattative per il vaccino.

“Una volta che ci sarà un risultato definitivo, lo riferiremo naturalmente a tutti”.

Una fonte che ha familiarità con la questione ha detto a Reuters che le trattative contrattuali “non erano complete al 100%”, mentre un’altra fonte ha affermato che sebbene siano vicine alla conclusione dell’accordo, l’incertezza esiste ancora.

“Sta diventando chiaro che non è Taiwan a complicare la firma del contratto”, ha detto la seconda fonte, riferendosi agli ulteriori “ostacoli” posti da Pechino.

L’Ufficio per gli affari cinesi di Taiwan non ha risposto alle chiamate in cerca di commenti al di fuori dell’orario di lavoro domenica.

Contratto Fosun

Fonti in precedenza avevano detto a Reuters che Guo Taiming e TSMC questo mese hanno raggiunto un accordo preliminare con una sussidiaria di Shanghai Fosun Pharmaceutical Group Co., Ltd., che ha firmato contratti con BioNTech per vendere vaccini COVID-19 in Cina, Hong Kong, Macao e Taiwan. . .

Sia Guo Taiming che TSMC stanno cercando 5 milioni di dosi.

Il dramma del vaccino BioNTech ha scioccato Taiwan e ha dominato i titoli dei giornali. Anche la Tzu Chi Foundation, un importante gruppo buddista di Taiwan, ha cercato di acquistare queste lenti. Pfizer (Borsa Valori di New York:).

Il governo cinese ha ripetutamente affermato che se Taiwan vuole un vaccino, deve rispettare le regole commerciali e farlo attraverso Fosun.

Anche il governo tedesco è coinvolto, affermando di aver aiutato i negoziati diretti tra Taiwan e BioNTech.

Taiwan ha ordini per milioni di vaccini, principalmente da AstraZeneca (NASDAQ:) Plc e Moderno (NASDAQ:) Inc, e gli Stati Uniti e il Giappone hanno donato congiuntamente quasi 5 milioni di dosi di vaccino all’isola per accelerare la vaccinazione.

Circa un decimo dei 23,5 milioni della popolazione di Taiwan ha ricevuto almeno una delle due iniezioni, sebbene l’epidemia di coronavirus nazionale di Taiwan sia ora sostanzialmente sotto controllo.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *