Tyson richiama 8,5 milioni di libbre di pollo congelato per paura di contaminazione Reuters

[ad_1]

© Reuters.

(Reuters)- Tyson Foods La società (NYSE:) ha dichiarato in una dichiarazione sabato scorso che sta richiamando quasi 8,5 milioni di libbre di pollo completamente cotto congelato a causa delle preoccupazioni sulla possibile esposizione a batteri nocivi.

La dichiarazione affermava che questi prodotti erano stati fabbricati in uno stabilimento nel Missouri tra il 26 dicembre 2020 e il 13 aprile 2021.

“Sebbene non ci siano prove conclusive che il prodotto sia stato contaminato al momento della spedizione, per ragioni di prudenza, vengono avviati richiami volontari”, ha affermato il trasformatore di carne americano.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *