Uber ritarda il rientro in carica, vaccinazioni obbligatorie per i dipendenti Usa Reuters

[ad_1]

© Reuters. Foto del file: Il logo Uber è apparso durante l’epidemia globale di coronavirus (COVID-19) a Redondo Beach, Los Angeles, California, USA il 2 novembre 2020. REUTERS/Lucy Nicholson/File Photo

(Reuters)-Uber Technology (NYSE:) Inc sta posticipando la sua ripresa globale del lavoro fino alla fine di ottobre.Un portavoce ha detto giovedì che tutti i dipendenti negli Stati Uniti devono essere vaccinati prima di riprendere il lavoro.

Questa notizia è nelle principali aziende tecnologiche tra cui Azienda Twitter (NYSE:), Alphabet (NASDAQ:) Inc di Google e Facebook (NASDAQ :) ha dichiarato che tutti i dipendenti americani devono essere vaccinati per entrare in ufficio perché la variante Delta COVID-19 altamente contagiosa causerà una ricorrenza dei casi.

Nell’aprile di quest’anno, Uber ha dichiarato di aspettarsi che i suoi dipendenti tornino in ufficio entro il 13 settembre.

Azienda di trasporto passeggeri con sede a San Francisco ascensore Inc (NASDAQ:) ha anche posticipato il suo orario di riapertura da settembre a febbraio.

La variante Delta emersa in India si è rapidamente diffusa a livello globale e ora rappresenta oltre l’80% di tutti i casi di coronavirus negli Stati Uniti.

Giovedì scorso, Business Insider ha riportato per la prima volta Uber.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *