Una strategia di negoziazione salariale che potrebbe ritorcersi contro

[ad_1]

La negoziazione dello stipendio è una parte fondamentale dell’accettazione di una nuova posizione, ma questo passaggio mal riuscito può costare al candidato il suo lavoro. Anche se le conseguenze non sono così gravi, i risultati delle trattative salariali danneggeranno la capacità dei dipendenti di avere successo sul lavoro.

Il problema è che pochi di noi hanno capacità di negoziazione.Secondo Dennis Theodorou, amministratore delegato di JMJ Phillip Executive Search, “Le persone cercano un lavoro in media ogni tre anni e negoziazione Gli stipendi vengono pagati una o due volte ogni tre anni, il che significa che non sono esperti nella negoziazione degli stipendi. ”

Ecco alcune strategie di negoziazione che potrebbero ritorcersi contro.

Punti chiave

  • Non negoziare il tuo stipendio finché non ricevi un’offerta definitiva.
  • Non cercare di abbinare l’offerta di un’azienda con un’altra azienda.
  • Non fare affidamento sulle stime che vedi sul sito web degli stipendi.
  • Non limitarti a fissare i soldi. Altri vantaggi sono preziosi.
  • Dopo aver accettato l’offerta orale, non provare a riavviare la negoziazione.

Negoziare troppo presto

Il primo errore che fa un candidato è cercare di negoziare uno stipendio prima ancora che l’azienda offra un’offerta di lavoro.

Steven Rothberg, presidente e fondatore di College Recruiter a Minneapolis, Minnesota, ha dichiarato a Investopedia: “Il momento migliore per negoziare il tuo stipendio iniziale e altri componenti del tuo compenso totale è Posteriore Ricevuto ma inoltrare Accetta l’offerta di lavoro. ”

Avvicinarsi a questo argomento prematuramente può essere un Rompi l’affare.

Prova ad approfittare della controfferta

Potresti aver intervistato più di un’azienda. Tuttavia, non dare per scontato che un’azienda sia disposta a soddisfare l’offerta di un altro datore di lavoro e non utilizzare lo stipendio come fattore decisivo.

Kristin Scarth, responsabile dei servizi di carriera presso Employment BOOST a Detroit, ha avvertito che cercare di combinare un’offerta di lavoro con un’altra può essere miope. “Non esistono due lavori uno a uno. Se provi a convincere un’azienda a spendere altri $ 5.000 solo perché hai un’offerta migliore, non significa che si conformeranno, e non significa che dovresti scegliere il più alto -lavoro retribuito.

Scarth consiglia ai candidati di valutare i pro ei contro di ciascuna azienda e di scegliere l’organizzazione che fornisce la migliore situazione lavorativa complessiva.

Affidati alle stime pubblicate

È importante fare i compiti presso l’azienda che stai per intervistare, ma non fare affidamento sulle stime pubblicate sui siti web degli stipendi o cerca di usarle come strumento di contrattazione.

Theodorou ha detto che molte persone chiedono un certo importo perché il sito web degli stipendi lo elenca come il tasso attuale. “Questo non funzionerà mai. Se il tuo reddito è di $ 65.000 e lo stipendio per il tuo nuovo lavoro è di $ 70.000, e la tua confutazione è che Google dice che dovresti guadagnare $ 82.000, allora questa situazione potrebbe non finire bene”, avverte Theodorou Say.

I siti di stipendio possono essere utili strumenti di ricerca, ma non pretendono di fornire numeri precisi per ogni posizione.

Vari fattori determinano lo stipendio iniziale, tra cui esperienza, dimensioni dell’azienda, settore e posizione. Secondo Katie Weigel, capo del dipartimento di Robert Half Finance & Accounting, “Dovresti sapere se lo stipendio che stai chiedendo è uguale o superiore allo stipendio competitivo nella tua zona”.

Weigel ha affermato che se la tua richiesta sembra irragionevole a un potenziale datore di lavoro, potresti perdere il lavoro, soprattutto se il responsabile delle assunzioni intervista altri candidati che lasciano una buona impressione.

Per quanto riguarda la fascia di stipendio, Theodore ha avvertito che chiedere un aumento di stipendio di oltre il 5% al ​​10% quando si cambia lavoro di solito non produce i risultati attesi. Ha detto: “Quando abbiamo trovato un nuovo lavoro a livello locale, abbiamo visto circa il 3% al 5%, e quando abbiamo dovuto trasferirci, il rapporto era di circa il 5% al ​​10%”.

Tuttavia, ha sottolineato che ci sono eccezioni. Ad esempio, se attualmente gestisci 3 persone e il tuo nuovo lavoro prevede la gestione di 50 persone, hai una ragionevole aspettativa di uno stipendio più alto.

Trattativa solo per soldi

Se più soldi non sono possibili, Rosberg suggerisce altri aspetti del lavoro di negoziazione, specialmente quelli che possono aiutarti Raggiungere un sano equilibrio tra lavoro e vita privata.

“Invece di chiedere una pausa del venerdì pomeriggio, chiedi se puoi lavorare un’ora in più negli altri quattro giorni della settimana in modo da lavorare ancora 40 ore a settimana”, ha suggerito.

Esca e interruttore

Una terribile strategia di compensazione consiste nell’accettare un’offerta verbale e poi chiedere di più dopo aver ricevuto un’offerta scritta.

Steven Lindner, socio dirigente di The WorkPlace Group a New York City, ha dichiarato: “Accettare uno stipendio più basso è solo per entrare nella porta e sperare che una volta che ti vedranno e vedranno quanto sei bravo, ti pagheranno quello che voglio davvero. È una perdita di tempo per tutti.”

Lindner ha anche detto che questo è un modo infallibile per cancellare le opportunità di lavoro.

Una volta ottenuto il lavoro, non minacciare di dimettersi per aumentare il tuo stipendio. Il tuo datore di lavoro potrebbe accettare la tua offerta. Anche se ottieni un rilancio, sarai visto come qualcuno con un piede che sporge dalla porta.

errore nel lavoro

A volte i dipendenti cercano di rinegoziare il loro stipendio minacciando di andarsene se non ci sono aumenti. Lindner ha detto che questo è un modo affidabile per entrare finalmente nella linea della disoccupazione. “I manager sono più disposti a supportare coloro che sono dedicati, entusiasti e impegnati nei loro confronti e nella loro attività”, ha affermato.

Se dimostri che il denaro è la tua più grande preoccupazione, il tuo manager saprà che non appena arriverà un’offerta migliore, te ne andrai.

Se non segui le linee guida dell’azienda per le promozioni e gli aumenti di stipendio, questi dipendenti potrebbero finire per mettere a repentaglio la loro carriera. “Certo, potresti ottenere un aumento dal tuo attuale datore di lavoro, ma secondo la maggior parte delle aziende intervistate, noteranno questa situazione, non dimenticheranno mai e potrebbero cercare qualcuno che ti sostituisca”, ha detto Lindner.

Linea di fondo

Sebbene lo stipendio sia una parte importante dell’accettare un nuovo lavoro, non lasciare che diventi un ostacolo per te nel vedere il quadro generale. Sebbene sia normale volere un lavoro ben retribuito, non sapere quando, come e perché si negozia uno stipendio può portare l’azienda a cercare altri candidati.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *