Usa la media del costo in dollari per accumulare ricchezza nel tempo

[ad_1]

Il costo medio in dollari è una tecnica semplice che richiede che una quantità fissa di denaro venga investita regolarmente nello stesso fondo o azione per un lungo periodo di tempo.

Se ne hai uno 401(k) piano pensionistico, Stai già utilizzando questa strategia.

Non c’è dubbio che il costo medio in dollari sia una strategia e quasi sicuramente porterà a risultati buoni o migliori come l’acquisto basso e la vendita alto. Come molti esperti ti diranno, nessuno può cogliere i tempi di mercato.

Come utilizzare il metodo della media del costo in dollari per investire?

La strategia non potrebbe essere più semplice. Investi regolarmente la stessa somma di denaro nello stesso titolo o fondo comune di investimento (ad esempio, ogni mese). Ignora la fluttuazione del tuo prezzo di investimento. Che sia in aumento o in diminuzione, hai investito la stessa quantità di denaro.Questo può essere fatto anche automaticamente da Pagamento di dividendi su azioni reinvestite Torna allo stock stesso.

Il numero di azioni acquistate ogni mese varierà in base al prezzo delle azioni di investimento al momento dell’acquisto. Quando il valore delle azioni aumenta, per ogni dollaro investito, i tuoi soldi compreranno meno azioni. Quando il prezzo delle azioni scende, i tuoi soldi otterranno più azioni.

Nel tempo, la media Costo per azione Se provi a tempo, il tuo costo può essere confrontato con il prezzo che hai pagato.

Rendimento medio del costo in dollari

A lungo termine, questo è un metodo di investimento altamente strategico. Man mano che acquisti più azioni quando il costo è inferiore, ridurrai il costo medio per azione nel tempo.

I costi medi in dollari sono particolarmente interessanti per i nuovi investitori che sono appena agli inizi. Questo è un modo lento ma costante per accumulare ricchezza, anche se inizi con un piccolo numero di azioni.

Esempio di costo medio in dollari

Ad esempio, supponiamo che un investitore inizi a gennaio e depositi $ 1.000 nel fondo comune di investimento XYZ il primo giorno di ogni mese. Come ogni investimento, il prezzo del fondo rimbalza ogni mese.

A gennaio, il fondo comune di investimento XYZ era di $ 20 per azione. Sarà 16 USD il 1° febbraio, 12 USD il 1° marzo, 17 USD il 1° aprile e 23 USD il 1° maggio.

Gli investitori investono costantemente $ 1.000 nel fondo il primo giorno di ogni mese e la quantità di azioni acquistate da questo denaro varia. A gennaio sono state acquistate 50 azioni per 1.000 dollari. Ha acquistato 62,5 azioni a febbraio, 83,3 azioni a marzo, 58,2 azioni ad aprile e 43,48 azioni a maggio.

Solo cinque mesi dopo aver iniziato a donare al fondo, gli investitori possiedono 298,14 azioni del fondo Fondo comuneL’investimento di 5.000 USD diventa 6.857,11 USD. Il prezzo medio di queste azioni è di $ 16,77. Sulla base del prezzo corrente del titolo, un investimento di $ 5.000 è diventato $ 6.857,11.

Se l’investitore spende l’intero $ 5.000 in una volta in qualsiasi momento durante questo periodo, il profitto totale può essere superiore o inferiore. Ma scaglionando gli acquisti, il rischio di investimento è notevolmente ridotto.

Il costo medio in dollari è una strategia più sicura per ottenere un prezzo medio per azione complessivamente favorevole.

Perché utilizzare i fondi comuni di investimento?

Quando si utilizza la strategia di media del costo in dollari, potrebbe non esserci confronto Fondi comuni di investimento a zero speseLa struttura di questi fondi comuni di investimento viene acquistata e venduta senza commissioni e sembra essere progettata pensando a costi in dollari quasi medi.

Il rapporto di spesa pagato dagli investitori del fondo comune di investimento è una percentuale fissa del contributo totale. Questa percentuale è la stessa di un investimento una tantum di $ 250 o $ 2.500 in un investimento di $ 25 o rata regolare. Rispetto alle transazioni azionarie che addebitano una commissione fissa per transazione, il valore di una commissione percentuale fissa è molto chiaro.

Ad esempio, se paghi $ 25 a rate in un fondo comune di investimento che addebita $ 20 Punto base Rapporto spese, pagherai una commissione di $ 0,05, che equivale allo 0,2%. Per un investimento una tantum di $ 250 nello stesso fondo, pagherai $ 0,50 o 0,2%.

Se effettui un investimento di $ 25 tramite un broker che addebita una commissione di $ 10 per transazione, devi pagare $ 10, che è una commissione del 40%. US $ 250 comporteranno un costo di US $ 10.00 o 4%.

Il costo dei broker di sconti online sarà sicuramente inferiore perché di solito addebitano una commissione fissa di $ 4,95 per transazione.

Tuttavia, la disponibilità di fondi comuni di investimento senza carico che non addebitano commissioni di transazione per definizione, insieme ai loro requisiti minimi di investimento inferiori, offre opportunità di investimento per quasi tutti. Molti fondi comuni, infatti, hanno derogato ai requisiti minimi per gli investitori che predispongono piani di contribuzione automatici che mettono in atto costi medi in dollari.

Per ridurre davvero i costi, puoi prendere in considerazione fondi indicizzati o fondi negoziati in borsa (ETF). Questi fondi non sono gestiti attivamente, ma sono istituiti per parallelamente alla performance di un particolare indice. Poiché non sono previste commissioni di gestione, il costo è solo di una piccola percentuale.

Strategia a lungo termine

Non importa quanto devi investire, il costo medio in dollari è una strategia a lungo termine.

Sebbene il mercato finanziario sia in uno stato di costante cambiamento, per un lungo periodo di tempo, la maggior parte delle azioni tende a muoversi nella stessa direzione generale e a muoversi con maggiori tendenze nell’economia. Un mercato ribassista o rialzista può durare mesi o addirittura anni. Ciò riduce il costo medio in dollari come valore della strategia a breve termine.

Inoltre, i fondi comuni di investimento e anche i singoli titoli generalmente non cambiano drasticamente nel valore di ogni mese. Devi lasciare che la tua esperienza di investimento salga e scenda per vedere il vero valore del costo medio in dollari. Nel tempo, le tue risorse rifletteranno sia il premio del mercato rialzista che lo sconto del mercato ribassista.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *