Uso del DCF nella valutazione delle biotecnologie

[ad_1]

Mettere un cartellino del prezzo può essere complicato Biotecnologia Solo aziende che danno promesse di successo futuro. Solo perché qualcuno in laboratorio ha gridato “Eureka!” non significa necessariamente che sia stata trovata una cura. Nel campo della biotecnologia, potrebbero volerci molti anni per determinare se tutti gli sforzi si tradurranno in ritorni per l’azienda.

Tuttavia, allo stesso tempo Valutazione Può sembrare più speculazione che scienza, ma esiste un metodo generalmente accettato per valutare le aziende biotecnologiche che sono lontane anni dal ritorno.In questo articolo, abbiamo spiegato questo metodo di valutazione, che si basa su Flusso di cassa scontato (DCF) Analizza e guida l’intero processo passo dopo passo.

Punti chiave

  • Le società di biotecnologia sono un tipo unico di investimento che può portare enormi ritorni o chiudersi senza ritorni, il che le rende piuttosto rischiose.
  • Questo perché molte aziende biotecnologiche si affidano a ricerca e sviluppo all’avanguardia per creare scoperte sanitarie non dimostrate.
  • Pertanto, i titoli biotecnologici possono essere più difficili da valutare rispetto ad altri tipi di società. In particolare, il metodo del flusso di cassa scontato (DCF) si è dimostrato molto efficace nella valutazione delle biotecnologie.

Valutazione del portafoglio

Pensa a un’azienda biotech come a una raccolta di uno o più farmaci sperimentali, ognuno dei quali rappresenta una potenziale opportunità di mercato. L’idea è di trattare ogni farmaco promettente come una micro-azienda nel portafoglio. Utilizzando l’analisi DCF, puoi determinare quanto qualcuno è disposto a pagare per la combinazione di farmaci.

In altre parole, sei sicuro che il previsto Flusso di cassa gratuito Ogni farmaco per stabilire il proprio Valore corrente. Allora lo farai Valore attuale netto Ogni medicinale, insieme a eventuali contanti in banca, e prendine uno Giusto valore Per il valore dell’intera azienda oggi.

Un’azienda biotecnologica può avere dozzine o addirittura centinaia di farmaci nella sua pipeline di sviluppo. Tuttavia, questo non significa che dovresti includerli tutti nella tua valutazione.In generale, dovresti includere solo i farmaci che sono già in uno dei tre studi clinici US Food and Drug Administration.

Come investimento, un farmaco in fase di scoperta o preclinico è una proposta molto rischiosa. Ogni 50.000 a 10.000 composti entrano in studi preclinici e solo da 5 a 10 possono entrare in studi sull’uomo. Pertanto, ai farmaci nella fase preclinica viene solitamente assegnato un valore zero dagli investitori del mercato aperto.

Previsione dei ricavi delle vendite

Vendite previste reddito La stima di ciascun farmaco di un’azienda biotecnologica può essere la stima più importante del tuo flusso di cassa futuro, ma potrebbe anche essere la più difficile.La chiave è determinare se – questo è un grande “se” – un farmaco lo supera con successo, quindi qual è il picco di vendita previsto Test cliniciIn genere, prevedi le vendite per i primi 10 anni del ciclo di vita del farmaco.

Potenziale di mercato

È necessario prima fare ipotesi sul potenziale di mercato del farmaco.Visualizza le informazioni fornite da aziende e mercati rapporto di ricerca Determinare la dimensione della popolazione di pazienti che utilizzerà il farmaco. Analista Di solito concentrarsi sul potenziale di mercato dei paesi industrializzati, dove le persone pagheranno Prezzo di mercato Per la droga.

Quando si fanno ipotesi sul potenziale del farmaco Penetrazione del mercato, Devi usare il tuo miglior giudizio.Se esiste un mercato farmaceutico competitivo, i vantaggi che offre sono limitati Nuovo farmaco In termini di aumento o diminuzione dell’efficienza effetto collaterale, Il farmaco potrebbe non vincere in modo sostanziale quota di mercato Nella sua categoria di prodotto. Si potrebbe presumere che occuperà il 10% dell’intero mercato, o anche meno. D’altra parte, se non esiste un altro farmaco in grado di soddisfare le stesse esigenze, si potrebbe pensare che il tasso di penetrazione del mercato del farmaco raggiunga il 50% o più.

Prezzo stimato

Dopo aver determinato la dimensione del mercato di vendita, è necessario proporre un prezzo di vendita stimato. Ovviamente, mettere cartellini dei prezzi sui farmaci che soddisfano la domanda non soddisfatta richiederà alcune congetture. Ma per i farmaci che competeranno con i prodotti esistenti, dovresti guardare i prezzi dei prodotti concorrenti. Ad esempio, nel 2003, Roche e Trimeris hanno lanciato un farmaco inibitore dell’HIV Fuzeon al prezzo di 20.000 dollari all’anno. Moltiplica questo prezzo per il numero stimato di pazienti per ottenere il picco di vendita annuale stimato.

Le aziende di biotecnologia potrebbero non ottenere tutti questi ricavi di vendita. Molte aziende biotecnologiche, in particolare le piccole aziende con pochi fondi, non hanno dipartimenti di vendita e marketing in grado di vendere grandi quantità di farmaci. Spesso concedono in licenza farmaci promettenti a società farmaceutiche più grandi, che aiutano a pagare per lo sviluppo e a venderli.In cambio, le aziende biotecnologiche di solito ricevono famiglia reale Per quanto riguarda le vendite future.

Secondo l’analisi dei tassi di brevetto di Medtrack, il tasso medio per i farmaci di Fase I negli studi clinici è del 10%. Man mano che queste società si spostano lungo la pipeline di sviluppo, le royalty di solito diventano più alte.

Di seguito, stimiamo il picco di fatturato annuo delle vendite di ipotetici farmaci biotecnologici in un mercato competitivo. La dimensione potenziale del mercato di questo mercato è di 1 milione di pazienti, il prezzo di vendita stimato è di 20.000 dollari all’anno e il tasso di royalty è del 10%.

Calcola i ricavi delle vendite di farmaci
Potenziale dimensione del mercato 1 milione di pazienti
Concorrenza spietata nel mercato 10%
Dimensione del mercato stimata 100.000 pazienti
prezzo di vendita 20.000 USD all’anno
Picco delle vendite 2 miliardi di dollari all’anno
Tasso di royalty 10%
Picco di fatturato annuo 200 milioni di dollari

farmaco brevetto Generalmente dura circa 10 anni. Nel nostro esempio ipotetico, assumiamo che nei primi cinque anni dopo il lancio commerciale, i ricavi delle vendite del farmaco aumenteranno fino a raggiungere il suo picco. Successivamente, durante la durata residua del brevetto, il picco di vendita continuerà.


Una stima ipotetica dei ricavi delle vendite per il periodo di previsione selezionato di 10 anni.
Immagine per gentile concessione di Julie Bang © Investopedia 2020

Costo stimato

Quando si prevede il flusso di cassa futuro di un farmaco, è necessario considerare il costo per la scoperta e l’immissione sul mercato del farmaco.

In primo luogo, ci sono Costo operativo Relativo alla fase di scoperta, compresi gli sforzi per scoprire le basi molecolari del farmaco, seguiti da test di laboratorio e sugli animali. Poi c’è il costo dell’esecuzione di studi clinici.Ciò include il costo della produzione dei farmaci, del reclutamento, del trattamento e della cura dei partecipanti e altro Costi amministrativiIl costo di ogni fase di sviluppo aumenterà.È sempre stato Investimento di capitale In progetti come attrezzature e strutture di laboratorio.Tasse e Capitale circolante Anche il costo deve essere preso in considerazione. Gli investitori dovrebbero aspettarsi che i costi operativi e di capitale non siano inferiori al 30% delle vendite del farmaco in base alle royalty.

Deducendo i costi operativi dei farmaci, le tasse, gli investimenti netti e il lavoro Requisito di capitale Dai suoi ricavi di vendita, puoi ricavare il flusso di cassa gratuito generato dal farmaco dopo la sua commercializzazione.

Contabilità del rischio

La nostra previsione del flusso di cassa gratuito presuppone che il farmaco superi gli studi clinici e sia approvato dalle agenzie di regolamentazione. Ma sappiamo che questo non accade sempre. Pertanto, in base allo stadio di sviluppo del farmaco, dobbiamo applicare un fattore di probabilità per illustrare la probabilità del suo successo.

Man mano che il farmaco progredisce nel processo di sviluppo, il rischio diminuisce a ogni tappa importante. La probabilità che un farmaco approvato per gli studi clinici di fase I venga infine approvato dalla FDA è del 10,4%. Se il farmaco entra in uno studio di fase II, la probabilità di approvazione aumenterà al 16,2%. Una volta che il farmaco entra nella Fase III, ha una probabilità del 50% di entrare nel mercato. Quando la sperimentazione clinica è completata e il farmaco entra nella fase di approvazione finale della FDA, ha una probabilità di successo dell’83,2%. Questi aumenti della probabilità di successo si traducono direttamente in valore delle azioni.

Moltiplicando il flusso di cassa libero stimato del farmaco per la probabilità di successo nella fase appropriata, è possibile prevedere il flusso di cassa libero che tiene conto dei rischi di sviluppo.

Il prossimo passo è quello di scontare il flusso di cassa previsto a 10 anni dei farmaci per determinarne il valore oggi.Poiché hai preso in considerazione i fattori di rischio applicando la probabilità di successo negli studi clinici, non è necessario includere i rischi di sviluppo in Tasso di scontoPuoi fare affidamento su metodi normali per calcolare il tasso di sconto, come ad esempio Costo medio ponderato del capitale (WACC) Metodo, proporre la valutazione finale del flusso di cassa scontato del farmaco.

Che cos’è il valore aziendale?

Infine, vuoi calcolare il valore totale dell’azienda biotech. Una volta completati tutti i passaggi precedenti per calcolare il flusso di cassa scontato per ciascun farmaco dell’azienda biotecnologica, è sufficiente aggiungerli tutti per ottenere il valore totale del portafoglio farmaci dell’azienda.

Valore DCF farmaco A + Valore DCF farmaco B + DCF farmaco C…… = valore sede centrale

Linea di fondo

Come puoi vedere, valutare le aziende biotecnologiche nelle prime fasi non è interamente una metafisica. Se gli investitori intelligenti hanno familiarità con l’analisi DCF e hanno una conoscenza di base del settore e di come le principali pietre miliari dello sviluppo influiscono sul valore delle aziende biotecnologiche, possono fornire stime affidabili sulla valutazione delle azioni.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *