Viva l’ufficio (riconfigurato)

[ad_1]

Il mese scorso, sono andato in ufficio per la prima volta in più di un anno.Bello vedere i colleghi e romanzo Non prepararmi il pranzo. Ma dopo un po’ volevo tornare a casa, perché dovevo finire un po’ di lavoro.

L’edificio per uffici è progettato per consentire alle persone di lavorare. L'”ufficio” domestico che abbiamo costruito in fretta e furia (il mio è un tavolino nell’angolo della camera da letto) non lo è. Tuttavia, non credo di essere l’unico ad aver scoperto di poter svolgere alcuni elementi del mio lavoro in modo più efficiente a casa, un fatto che ci fornisce alcune informazioni importanti sul design degli uffici nel 21° secolo.

Non sono un negazionista in ufficio. In effetti, sono un fan.Avere un Molte prove Indica l’importanza che i colleghi si incontrino di persona. Senza un ufficio, non incontreremmo un collega che non vediamo da molto tempo mentre beviamo una tazza di tè, né ascolteremmo per caso conversazioni che ispirano nuove idee o piani di cooperazione. Mi sono reso conto che mi mancavano colleghi con i quali non avevo mai lavorato direttamente.

la ricerca mostra Questi “legami deboli” sono relazioni di valore tra persone che non collaborano strettamente ma si capiscono comunque nel tempo.Un goffo tentativo di ricreare un momento del genere durante il lockdown (a applicazione Pubblicare domande in Slack per incoraggiare il dialogo “accidentale”, come “Quale film puoi citare di più?”) mostra solo quanto siano impossibili da forzare.

Negli ultimi decenni, l’ufficio è stato riprogettato tenendo presente il valore dell’interazione. Le pareti del vano si stanno abbassando sempre di più. Alla fine scomparvero del tutto, sostituiti da ampi spazi aperti.Questo idea Si tratta di promuovere più trasparenza, innovazione e comunicazione. Questo è anche un buon modo per risparmiare denaro stringendo più forte le persone. dati I dati della British Office Association mostrano che dal 2008 la quantità media di spazio per postazione di lavoro è diminuita.

Ma per perseguire uno spazio più interattivo, ignoriamo l’effettivo metodo di lavoro del cervello umano.lo studio Schermo Il rumore di un ufficio aperto può far salire i livelli di adrenalina, un ormone che ci aiuta a combattere, correre o congelarci, invece di concentrarci sul nostro lavoro. Origliare”Mezza frase“, quando un collega chiama, puoi Distrarre Perché il nostro cervello sta cercando di riempire l’altra metà.

La mancanza di spazio privato in molti uffici ci rende Scomodo e anche. Lena Nyholm e Mia Ohrn, interior design svedese Stratega Coloro che vogliono iniettare la neuroscienza nel design degli uffici affermano che anche la decorazione è importante. Nyholm ha detto che il nostro cervello risponde meglio al blu e al verde perché significano terreno fertile e cibo in abbondanza. Ma molti uffici hanno pareti bianche, sedie nere, spigoli vivi e poche piante. “Quando guardiamo il posto di lavoro con quegli occhi, è come l’inverno: il cervello è teso, non c’è cibo, né calore”.

In effetti, i problemi degli uffici open space possono minare i vantaggi che dovrebbero fornire. Ethan BernsteinUn professore associato alla Harvard Business School ha studiato due importanti aziende americane che si sono rivolte al design aperto. Utilizza dispositivi di tracciamento indossabili e dati e-mail per misurare i cambiamenti nelle interazioni dei dipendenti. In entrambi i casi, il volume delle interazioni faccia a faccia è diminuito in modo significativo, mentre sono aumentate le email e la messaggistica istantanea.

Ha concluso: “L’architettura aperta sembra innescare una risposta naturale degli esseri umani al ritiro sociale, piuttosto che promuovere una collaborazione faccia a faccia sempre più attiva”. ImparareHa scoperto che l’influenza sociale intermittente piuttosto che continua produce le migliori prestazioni tra le persone che cercano di risolvere i problemi insieme.

L’epidemia ci ha dato la possibilità di ricominciare. Abbiamo bisogno di incontrarci, collaborare, divertirci e goderci il trambusto, ma molti di noi hanno anche bisogno di entrare in angoli tranquilli per svolgere alcuni elementi del nostro lavoro. Potrebbero essere necessari tentativi ed errori per trovare il giusto equilibrio.

Matthew Davis, professore associato di design per uffici Covid dopo la ricerca dell’Università di Leeds, ha affermato che alcuni datori di lavoro stanno trasformando i loro uffici in spazi flessibili di “collaborazione”, supponendo che le persone svolgano il loro lavoro d’ufficio a casa. Ha detto che i datori di lavoro si chiedono: “Come possiamo ottenere spazio per incoraggiare più incontri casuali e più attività sociali?”

È troppo presto per sapere se funzionerà nella pratica. Non sarebbe strano mettere “conversazioni accidentali in ufficio” nel proprio diario? Davis ha anche avvertito che se i dipendenti non hanno spazio per lavorare da casa, questi nuovi progetti di uffici super sociali potrebbero “escludere involontariamente” alcuni dipendenti.

Tuttavia, il datore di lavoro ha ragione a condurre l’esperimento. L’ufficio non è ancora morto. Se riconosciamo i suoi punti deboli e approfittiamo dei suoi punti di forza, potrebbe essere completamente nuovo.

sarah.oconnor@ft.com



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *