Wall Street raggiunge un nuovo massimo, il Nasdaq stabilisce un record per la terza volta consecutiva

[ad_1]

Le azioni di Wall Street hanno raggiunto un livello record giovedì, dopo che la posizione dura della banca centrale degli Stati Uniti ha ridotto l’attrattiva dei settori in cui la ricchezza è legata alla crescita economica.

L’indice Nasdaq Composite, dominato dai titoli tecnologici, è salito dello 0,5% nel pomeriggio a New York, stabilendo un record per il terzo giorno di negoziazione consecutivo. I titoli tecnologici hanno registrato buoni risultati, con il produttore di auto elettriche Tesla e il gruppo di fitness basato sulla tecnologia Peloton in aumento. Anche il più ampio indice blue-chip S&P 500 ha raggiunto un record, salendo dello 0,6%.

I funzionari della Fed hanno avanzato di un anno le loro previsioni per il primo aumento dei tassi di interesse dopo la pandemia, che ha innescato le turbolenze del mercato la scorsa settimana. Dopo che il presidente della Fed Jay Powell ha assicurato moderatamente che c’erano ancora ostacoli elevati all’inasprimento della politica monetaria, il commercio si è calmato.

Anche gli investitori Adeguato il loro portafoglio Da quando le case farmaceutiche hanno annunciato un efficace vaccino contro il Covid-19 nel novembre dello scorso anno, industrie come l’energia e le banche sono diventate meno dipendenti da titoli “value” economicamente sensibili, che hanno dominato la crescita del mercato azionario.

Lo stratega di CPR Asset Management Bastien Drut (Bastien Drut) fa riferimento al periodo tra la ripresa dallo shock della pandemia e la prossima recessione. Ha detto: “Il mercato ha digerito un ciclo economico relativamente breve”.

Le valutazioni dei titoli tecnologici e di altre cosiddette società in crescita sono influenzate dalle stime degli utili futuri e si appiattiscono a causa del calo dei rendimenti dei titoli di stato a lungo termine, il che indica le commissioni che gli investitori pagheranno per il flusso di cassa della società.

Le previsioni dei funzionari della Fed la scorsa settimana hanno abbassato il prezzo dei titoli del Tesoro a 5 anni e aumentato il prezzo dei titoli del Tesoro a 30 anni. Il rendimento dei titoli del Tesoro USA a 30 anni, inversamente proporzionale al prezzo, è sceso al 2,09% da oltre il 2,2% mercoledì scorso.

Roger Lee, uno stratega di Investec, ha dichiarato: “L’entità di questa particolare tendenza dei titoli in crescita è molto ampia”.

Altrove, dopo che la Banca d’Inghilterra ha dichiarato che la sua politica monetaria durante la pandemia era “ancora appropriata”, la sterlina contro l’euro è scesa dal suo livello più alto dall’inizio di aprile.

La Banca d’Inghilterra ha dichiarato che il Regno Unito “vivrà un periodo di forte crescita temporanea” e inflazione superiore all’obiettivo, dopodiché “la crescita e l’inflazione diminuiranno”.

Il grafico a linee con aggiustamento del valore mostra che i titoli in crescita sono tornati a favore

Prima della riunione di politica monetaria della Banca d’Inghilterra di giovedì, il tasso di cambio della sterlina era di 1,17 euro, in calo dello 0,4% rispetto alla moneta unica a 1,1664 euro. Anche la sterlina britannica è scesa dello 0,3% contro il dollaro USA a 1,3912 dollari USA.

L’indice FTSE 100 di Londra ha chiuso in rialzo dello 0,5%, l’indice ha chiuso in rialzo dello 0,5%, l’indice ha beneficiato degli esportatori di sterline più deboli.

Il rendimento dei titoli di stato britannici a 10 anni, inversamente proporzionale al prezzo, è sceso di 0,04 punti percentuali allo 0,74%.

In Europa, dopo che l’indice del clima economico dell’Ifo Institute è passato da 99,2 il mese scorso a un 101,8 superiore alle attese di giugno, l’indice azionario Stoxx Europe 600 è salito dello 0,9%, evidenziando l’ottimismo dei capi delle aziende tedesche, la potenza economica in la zona euro. Anche Xetra Dax di Francoforte ha chiuso in rialzo dello 0,9%.

Il greggio Brent, benchmark mondiale del petrolio, è salito dello 0,3% a 75,42 dollari USA al barile.

Mercati non coperti, finanze e opinioni forti

Robert Armstrong ha analizzato le tendenze di mercato più importanti e ha discusso di come le persone migliori di Wall Street rispondono a queste tendenze.registrato Qui Invia la newsletter direttamente alla tua casella di posta ogni giorno lavorativo

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *