Xavier Niel propone di privatizzare il suo impero delle telecomunicazioni Iliad

[ad_1]

Aggiornamento Iliad SA

L’imprenditore miliardario Xavier Niel ha avviato un’offerta di acquisizione per privatizzare la società di telecomunicazioni francese Iliad che ha fondato 22 anni fa.Per una delle persone più ricche di Francia, è avvenuta una strategia.Cambiamenti inaspettati.

Questo è l’uso dell’acquirente Sottovalutato Società europea di telecomunicazioni quotata. Patrick Drahi, un altro miliardario francese delle telecomunicazioni Europa Il gruppo è stato privatizzato lo scorso anno ed è diventato azionista a giugno Gruppo British TelecomGli acquirenti di private equity sono stati anche in bilico tra le società di telecomunicazioni europee. Finora quest’anno, il prezzo delle azioni di Iliad è diminuito di un terzo.

Niel possiede già circa il 71% del capitale di Iliad e il provider di telefonia mobile e banda larga è diventato famoso in Francia grazie ai tagli di prezzo. Iliad commercializza i suoi prodotti con il marchio Free e ha anche creato un’attività mobile da zero in Italia e ha effettuato la sua prima importante acquisizione quando è subentrata lo scorso anno Giochi polacchi.

La società ha dichiarato in una nota che la gara fornirà agli azionisti esistenti 182 euro per azione, un premio di circa il 50% rispetto al prezzo medio delle azioni nell’ultimo mese.

Venerdì mattina il titolo Iliad è salito del 61% a 182,10 euro, con un valore di mercato di 10,8 miliardi di euro.

Neal ha riacquistato un’altra parte del capitale al prezzo di 120 euro per azione nel 2019, quando il titolo è rimasto fermo a metà del suo massimo storico, quindi ha rafforzato il suo controllo sull’Iliade.

Neal ha dichiarato in una nota: “D’ora in poi, la nuova fase dello sviluppo di Iliad richiederà una trasformazione più rapida e investimenti sostanziali, che saranno più facili da condurre come azienda privata”. “La nostra ambizione per Iliad è quella di accelerare. Diventare un leader nel settore delle telecomunicazioni europee”.

La società ha affermato che il consiglio di amministrazione di Iliad ha “accolto con favore” la proposta e ha istituito un comitato per esaminarne l’equità e i termini nei confronti degli azionisti di minoranza.

JPMorgan Chase e Lazard stanno consigliando Niel. BNP Paribas, Crédit Agricole e Societe Generale organizzeranno offerte pubbliche di acquisto.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *