Xi Jinping spera di chiudere l’IPO attraverso la New Stock Exchange di Pechino

[ad_1]

La serie di regolamenti tecnologici della Cina mostra chiaramente che il paese vuole sempre più che le società siano quotate a livello nazionale anziché negli Stati Uniti. Ora, Xi Jinping sembra agire per istituire una nuova borsa valori nella capitale cinese per avvicinare le IPO tecnologiche ai regolatori cinesi che le sovrintendono.

Il nuovo scambio, dove Xi Annunciato la scorsa settimana In un discorso a una fiera internazionale, questo sarà il primo a Pechino.Gli scambi esistenti del paese si trovano nei centri scientifici e tecnologici di Shanghai e Shenzhen, la capitale finanziaria.Xi Jinping non ha fornito un calendario per il lancio del nuovo scambio, ma Solo circa otto mesi Dal leader precedentemente annunciato l’istituzione di un comitato tecnico speciale a Shanghai.

Nuovo scambio Sarà costruito su Il National SME Share Transfer System con sede a Pechino, un mercato over-the-counter che scambia azioni di società non quotate. Il primo gruppo di candidati per il nuovo scambio sarà selezionato tra coloro che hanno operato sul Nuovo Terzo Consiglio (noto anche come “Nuovo Terzo Consiglio”) per più di un anno. China Securities Regulatory Commission.

L’annuncio arriva mentre Pechino sta cercando di trovare un equilibrio tra i due. Il suo controllo sempre più severo I giganti della tecnologia che pensa di possedere SovraespansioneE la necessità di approfondire le riforme del mercato dei capitali per mantenere la crescita economica. Nell’annunciare il nuovo scambio, Xi Jinping si è impegnato a sostenere lo sviluppo delle piccole e medie imprese incentrate sull’innovazione, temendo che queste società sarebbero state schiacciate come flussi di investimenti verso le più grandi aziende o startup ad esse collegate.

Per quanto riguarda le IPO, i regolatori hanno assunto una posizione sempre più dura.Nel novembre dello scorso anno le autorità finanziarie cinesi hanno annullato Doppia lista Il gigante fintech Ant Group, e quest’anno, sembra essere Didi è riuscito nell’IPO negli Stati Uniti, Il principale regolatore di Internet del paese ha avviato un’indagine di sicurezza nazionale sugli utenti dei dati degli utenti dell’azienda e ha emesso una bozza di regola che richiede alla maggior parte delle aziende tecnologiche di accettare Licenza di sicurezza informatica Prima dell’IPO all’estero. Altre indagini hanno causato ritardi in molte IPO pianificate.Secondo i rapporti, anche le autorità di Shanghai Interrompi processo Le società cinesi investono nelle loro entità offshore nei seguenti modi Struttura dell’entità a tasso variabile-Negli ultimi anni, agli investitori stranieri è stato consentito di aggirare le restrizioni sugli investimenti delle società cinesi.

Un analista della banca d’investimenti Jefferies ha scritto in un rapporto che il nuovo scambio potrebbe aiutare l’obiettivo di Pechino di aumentare la percentuale di finanziamenti aziendali dal mercato dei capitali al fine di ridurre la sua dipendenza dalle banche.

esistere Una dichiarazione La scorsa settimana, il regolatore del mercato cinese ha dichiarato che il nuovo scambio è un “grande dispiegamento strategico” per promuovere lo sviluppo di alta qualità del mercato dei capitali cinese. comitato di partito, Era “molto ispirato” dal piano.

Per molte persone, questo annuncio porta un senso di deja vu.

La borsa di Shenzhen ha lanciato il mercato ChiNext nel 2009, Conosciuto come “Nasdaq cinese” per la sua attenzione nell’attirare aziende innovative e imprenditoriali.Poi, alla fine del 2018, Xi Jinping ha annunciato inaspettatamente mercato delle stelle, Un consiglio di amministrazione della Borsa di Shanghai dedicato alla custodia delle società tecnologiche e ha dato agli investitori e alle società una maggiore libertà nei prezzi delle IPO e nelle soglie di quotazione e ha fornito un processo più snello. Tuttavia, una serie di azioni normative ha danneggiato la fiducia degli investitori e non è chiaro come il nuovo exchange ripristinerà questa fiducia.

Solo a marzo, 76 società sospese Secondo il Financial Times, il numero di domande di IPO presentate allo Science and Technology Innovation Board è stato il doppio del numero di cancellazioni il mese scorso sotto un controllo più rigoroso da parte delle autorità di regolamentazione.

Un’altra domanda è se il nuovo consiglio di amministrazione sarà eventualmente trasferito dalle borse cinesi esistenti.Proprio il mese scorso, il Beijing Daily, di proprietà statale, Ha pubblicizzato le nuove tre schede In qualità di “incubatore” di società quotate nello Science and Technology Innovation Board, e citando uno studioso, la tendenza generale sarà quella di quotare più società del Nuovo Terzo Consiglio alla Borsa di Shanghai.

Ora, la tendenza sembra cambiare di nuovo, è possibile stabilire uno scambio per il “confronto a tre”, Secondo Jinyan, CEO del consulente per gli investimenti PopEton.

Per saperne di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *